Bobby Soul & Blind Bonobos - Live at Mag Mell

by Bobby Soul & Blind Bonobos

/
1.
04:30
2.
04:47
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.

about

Chi conosce Alberto “Bobby Soul” De Benedetti e Alessio Caorsi sa che negli ultimi tre anni hanno girato l'Italia in lungo e in largo riuscendo a collezionare almeno 500 concerti in posti piccoli e grandi.L'idea iniziale di adattare la loro musica, che è fortemente connotata dal ritmo e dalle influenze stilistiche afro-americane, ad una situazione di duo o trio acustico nasceva dalle contingenze economiche e dalla chiusura di molti locali che potevano ospitare un'intera band. Ma il numero impressionante di piccoli locali, per lo più del giro del Blues che li hanno contattati e ospitati ha fatto sì, che quella che doveva essere una temporanea e giocosa evenienza, diventasse un vero e proprio progetto a sè con un suono ben preciso e delle caratteristiche ben definite che sono state documentate in questo album dal vivo.Proprio uno dei locali che li ha ospitati più spesso, il Mag Mell di Alessandria, è stato teatro di un concerto (che Eduardo Adamo ha registrato nell'Aprile del 2012 e con la produzione artistica del Bluesman Marcello Milanese.
L'album contiene molte delle cover che presentano dal vivo, qualche brano originale in italiano già contenuto nel precedente album di Bobby Soul "Conseguenze del Groove" e qui riarrangiato in versione acustica più tre bonus track di brani (due dei quali inediti) registrati in studio con la band elettrica Blind Bonobos Rythm Band.
Chi sono i Blind Bonobos?
Essenzialmente un duo modulare (nel senso che si può espandere a dismisura a seconda delle circostanze) composto da Alberto "Bobby Soul" Debenedetti (un passato nei Blindosbarra, nei Sensasciou e nelle Voci Atroci) alla voce e alle percussioni e da Alessio "Alefuzz" Caorsi (Decima Vittima e Antipop Experience) alla chitarra e al dobro. Un duo a proprio agio fra musica originale, sudatissima e piena di pathos, semplice, ritmica e di forte impatto emotivo
Quando il duo si espande diventa un quintetto che si chiama Blind Bonobos Rythm Band (qui documentati nelle tre bonus track) che comprende alla batteria l'ex Blindosbarra Massimo Tarozzi, al basso Alberto Parodi, alla chitarra elettrica Andrea Alesso (Naif e già con Bobby Soul ne Les Gastones), oltre al duo di cui sopra.
Ma a questo album hanno partecipato anche grandi ospiti. Il grande bassista Chicco Parisi (proveniente dal mondo del Metal già nei Sadist ma qui perfettamente integrato in sonorità del tutto Black) e il travolgente armonicista Blues Andrea "Harpo" Giannoni, oltre al già citato Marcello Milanese che ci ha regalato un duetto nella cover della "Way Down in the Hole" di Tom Waits e un suo brano originale.
L’album esce per l’Etichetta “Riserva Sonora” ed è stato realizzato grazie ai contributi raccolti direttamente dai sostenitori su Musicraiser, uno strumento di CrowdFunding, cioè una raccolta di fondi attraverso la rete.
Bio
Alberto “Bobby Soul” De Benedetti è un cantante, produttore e Dj genovese, alle spalle più di venti anni di musica, soprattutto di Black Music. Lavora attivamente anche in campo teatrale dove si occupa della parte musicale di vari spettacoli, specialmente con il Teatro Garage di Genova.
Ha all’attivo la pubblicazione di decine di CD con svariati gruppi e almeno un buon migliaio di piccoli e grandi concerti in giro per l’Italia e l’Europa.
Nel 2008 ha vinto la Indie Music Like, la classifica speciale del Meeting Etichette Indipendenti di Faenza, con l’album “Draghirossi & Buchineri”, risultato il più trasmesso dalle radio e dai media indipendenti in quell’anno.
Il suo ultimo album in studio risale al 2012 e si chiama “Conseguenze del Groove” accolto come sempre in maniera positiva dalla stampa e bruciato in mille copie nel giro di pochi mesi .

credits

released March 25, 2013

www.bobbysoul.com

tags

license

all rights reserved

about

BOBBY SOUL Genova, Italy

Alberto “Bobby Soul” De Benedetti è riconosciuto come uno dei pionieri della Black Music italiana.
Dalla fine degli anni ’80 è cantante, produttore, deejay e organizzatore di eventi.
Lega il suo nome ad alcuni gruppi cult della scena indipendente come le Voci Atroci, Blindosbarra, Sensasciou e Les Gastones
... more

contact / help

Contact BOBBY SOUL

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Per chi viene dopo
PER CHI VIENE DOPO
(Testo)

Aprirò il sentiero per chi viene dopo
Troverò una strada per chi viene dopo
aprirò le porte di chi vuol seguire
Sempre aperto porte per chi vuol seguire

Tutte le luci che ho lasciato accese
Tutti i sogni che ormai non posso più
Ti serviranno molto ti serviranno poco
Un giorno… li dovrai sognare tu

Io aprirò le labbra per chi viene dopo
Racconterò la storia a chi viene dopo
aprirò le porte di chi vuol seguire
Sempre aperto porte per chi vuol seguire
Dimenticando di spegnere la luce
Lasciando aperte porte per chi vuol scappare
A volte penso di non sapere amare
A volte penso che è davvero troppo il peso da portare

Io non dimentico chi è stato prima
Chi è caduto ai lati dopo che ci ha creduto
E mi ferma per la strada e io vorrei potergli dire
Fratello… hai bisogno di aiuto?

io non mi dimentico le donne a cui ho mentito
sono quelle che più io ho amato
Ed è per questo che io farò il racconto
Racconterò la storia a chi viene dopo
Aprirò le porte per chi vuol seguire
Sempre aperto porte per chi vuol seguire
Lasciando aperte porte per chi vuol scappare
Dimenticando di spegnere la luce
Track Name: 11 - Gli occhi mezzi veri
GLI OCCHI MEZZI VERI

Nello stretto io sto assente
Mentre fermi la presa
Non mi lasci più lo spazio
Così io mi abbandono alla resa

Puoi stare a succhiare
Tutto quello che vuoi
Puoi prendere tutto, tutto quello che puoi

Io sono qui
Puoi bere tutto indietro
Sono qui
Io non sento niente
Ma sto qui

Rabbia che hai nel corpo
Che non riesci a placare
Paura nella pelle
Che devi a provare a dimenticare

Il sorriso è una maschera
E io che lo sai
Ti lascio fare tutto
Perché so che tu sai
Sono qui
Puoi avere tutto indietro
Sono qui
Io sento proprio niente
Ma sto qui

Senti gli spasmi e non capisco se godi
Sento il tuo cuore che batte furioso
Sono qui

Adesso sono qui
Puoi avere tutto indietro
Sono qui
Io non sento niente ma sto qui
La lingua di serpente
E gli occhi mezzi veri
Track Name: Blind Bonobos Rhythm Band - 12 - Insieme
Insieme (A. Debenedetti)

Siamo qui insieme
L’avresti detto?
Insieme
In questa stanza
In centro noi
precipitati
Insieme
Facciamo l’amore
L’uno con l’altra fino a quando ci conviene
Nascosti agli occhi del mondo
Siamo rimasti insieme

Seminando seme insieme
Seminando vento insieme

Se qualcuno è meglio
Faccia la sua danza
Diamo spazio al meglio
Se qualcuno sa chi è
Ora il tuo sorriso
Riempie questa stanza
Diamo spazio al meglio
Se davvero sai chi è

Però i migliori siamo noi
Che stiamo insieme
Seminando bellezza insieme
Seminando guai insieme
Una donna pasolini
Sai dei lupi e dei vampiri
Ma ha vissuto abbastanza
E puo’ ridere di ieri

Alleviando i miei pensieri
Seminando i suoi sospiri


Se qualcuno è meglio
Faccia la sua danza
Diamo spazio al meglio
Se qualcuno sa chi è
Un timido sorriso
attraversa la tua stanza
diamo spazio al meglio
se davvero sai chi è

Se qualcuno è meglio
Faccia la sua danza
Diamo spazio al meglio
Se qualcuno sa chi è
siamo qui insieme
l’avresti detto insieme
venga ancora il meglio
venga ancora il meglio
venga ancora il meglio
Track Name: Blind Bonobos Rhythm Band - Nero
Nero (A. Debenedetti)
Io sono l’infedele quello vero un mare nero come il sole
Un arcobaleno in bianco e nero come quando fuori piove
C’è sempre un paradiso nella porta accanto nero come una magia
Un inferno dove tu puoi entrare curiosare e andare via
nero come me, il giorno e l’ora in cui vorrai puoi venire da me
Ma Io sono l’infedele quello intero quello nero non a metà
Di botte nero, nero come matita, come vita che ha vissuto già
tutti gli uccelli liberati in volo scardinando serrature
e tu ancora davanti alla porta aperta non mi dici le tue paure
come me
Il giorno e l’ora che vorrai
Puoi fuggire da me
Nero, nero, nero, nero!
Anche se ho cambiato le lenzuola e lavato asciugamani
Proprio per te
C’è sempre un paradiso nella porta accanto nero come una bugia
Un inferno dove tu puoi entrare curiosare e andare via
Nero come notte, di notte, come il delta di quel fiume
Nero come questa contraddizione che tu leggi fra le righe
Nero come me
Il giorno e l’ora in cui vorrai
Puoi fuggire da me
Nero come me
Anche se ho comprato lo spazzolino nuovo per te
Nero amore nero amore nero nero amore nero (x 4)
Track Name: bobby soul, conseguenze del groove, - 14 Non è un do ut des
NON E’ UN DO UT DES

Scrive rime sopra i muri
Sentimenti senza età
Senza doppi sensi oscuri
Scrive che le piacerà

E che non c’è un prezzo da pagare
Ti devi solo abbandonare
Non c’è un prezzo da pagare

Non è un do ut des (non voglio niente in cambio)
X4

Confidenze dappertutto
Tutti sanno e ridono
Della donna sopra il letto
Cui non importa il possesso

E non c’è un prezzo da pagare
Ti devi solo abbandonare
Non c’è un prezzo da pagare
Dice ora lasciati un po’ andare

Chi è che scrive sopra i muri
Sentimenti senza età
Senza rabbia né pudore
Scrive che le piacerà

E che non c’è un prezzo da pagare
Ti devi solo abbandonare
Non c’è un prezzo da pagare

Non è un do ut des (non voglio niente in cambio)
X4